Cronaca

Fonni: incubo finito per i titolari di un B&B, un arresto

olio esausto sull'uscio della casa dei coniugi e della struttura ricettiva che gestiscono, lettere anonime zeppe di minacce, esplosione di colpi di

Fonni: una persecuzione in piena regola, mesi di ansia e preoccupazione, una vita difficile e pesante quella condotta nell'ultimo anno da una coppia di coniugi, titolari di un B & B a Fonni. Oggi l' incubo è finito, grazie agli agenti della Polizia del commissariato di Gavoi che hanno arrestato il presunto maniaco che ha dato loro il tormento in questo ultimo anno. Giovanni Mureddu 43 anni, anch'egli di Fonni, autotrasportatore, con qualche precedente penale, sarebbe l'autore di tutti i gesti intimidatori contro i locali della coppia. Versamento di olio esausto sull'uscio della casa dei coniugi e della struttura ricettiva che gestiscono, lettere anonime zeppe di minacce, esplosione di colpi di armi da fuoco contro i locali della coppia fonnese, danneggiamenti perpetrati alle auto in sosta degli ospiti del B & B. A dicembre scorso la coppia ha presentato denuncia contro ignoti mettendo in moto la macchina delle indagini, condotte in tutte le direzioni e con l'ausilio di videocamere di sorveglianza. Grazie a queste l'autore dei gesti è stato immortalato e ripreso, da una perquisizione effettuata successivamente nella sua abitazione, gli agenti hanno potuto rinvenire degli indumenti e la tanica di olio esausto, della stessa tipologia di quello utilizzato per eseguire alcuni degli atti persecutori. Oggi la conclusione delle indagini con l'arresto dell'uomo ed il suo trasferimento nel carcere nuorese di Badu'e Carros.

SONIA DEIANA

Categoria:

Regione: