Arresti

Arrestata giovane coppia di Mamoiada per detenzione illegale di armi da fuoco

Durante la perquisizione sono state trovate varie armi da fuoco e polvere da sparo.

Arrestata dalla Polizia di Stato di Nuoro una giovane coppia di Mamoiada, C.M. e B.D., per detenzione illegale di esplosivo ed armi da fuoco.
Il risultato giudiziario è scaturito dall’attività di perquisizione d’iniziativa posta in essere dai poliziotti della Squadra Mobile di Nuoro in sinergia con gli investigatori della Squadra Mobile di Oristano, del personale della Sezione della Polizia Stradale di Nuoro e della Squadra Cinofili della Polizia di Frontiera di Olbia.
Durante la perquisizione presso l’abitazione della C.M. è stato sequestrato un involucro di cartone a forma di candelotto, con cannuccia utilizzata come miccia, contenente gr. 750 di polvere tipo “Caccia” mescolata a pallini di piombo unitamente ad altra sostanza polverulenta di colore grigio.
Dagli accertamenti esperiti effettuati dagli Artificieri del nucleo regionale in servizio presso la Questura di Cagliari è emerso che l’ordigno presentava un’elevata micidialità anche per la presenza di pallini in piombo.
Nel corso della perquisizione è stato sequestrato anche un fucile da caccia, con matricola abrasa cal. 16, detenuto dal B.D. in un luogo nascosto nell’agro di Mamoiada.
Sequestrati dai poliziotti della Squadra Mobile di Nuoro anche: 5 proiettili 9x19 parabellum, 3 cartucce marca ROTTWEIL Express, 1 pistola scacciacani di colore nero, 1 pistola scacciacani di colore nero con annesso caricatore monofilare, priva di tappo rosso, 3 walkie –talkie.
Al termine delle operazioni investigative, su disposizione della Procura della Repubblica di Nuoro, l’uomo è stato associato presso la locale casa circondariale di “Badu e Carros” mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Categoria:

Regione: