Violenza in famiglia

Torpé: massacra di botte la madre, giovane in Psichiatria

A dare l' allarme è stata la sorella minore del ragazzo, che, terrorizzata, ha chiesto aiuto ai vicini. I soccorsi hanno trovato la donna in un lago di sangue ed il giovane ancora in casa.

Torpé: sfiorata la tragedia pochi giorni fa in una casa al centro del paese. Un giovane con gravi problemi psichici, G.P.D. di 21 anni, ha aggredito la madre massacrandola con pugni e calci. A dare l' allarme è stata la sorella minore del ragazzo, che, terrorizzata, ha chiesto aiuto ai vicini. I soccorsi hanno trovato la donna in un lago di sangue ed il giovane ancora in casa. Si trova ricoverata in terapia intensiva all'ospedale San Francesco di Nuoro, con traumi importanti al torace ed al volto, avrebbe perso gran parte dell'arcata dentaria e versa in condizioni gravi a causa di alcune fratture. I carabinieri hanno parlato con il ragazzo e l' hanno poi fatto condurre in ambulanza all'ospedale San Giovanni Paolo II di Olbia dove è ricoverato nel reparto di psichiatria. L' assenza momentanea del padre ed un probabile alterco con la madre potrebbero essere la causa scatenante della folle aggressione. Non sarebbe la prima volta che il ragazzo si lascia andare a reazioni così aggressive, certamente legate alla sua problematica situazione mentale.

di SONIA DEIANA

Categoria:

Regione: