Carcere di Mamone: sequestrato impianto per la coltivazione di marijuana

In foto una pianta di marijuana
L'impianto d'irrigazione è stato trovato dagli agenti della Polizia Penitenziaria in una zona impervia della Casa Circondariale di Mamone.

Questa mattina la Polizia Penitenziaria ha rinvenuto, nel carcere di Mamone, un impianto di irrigazione abusivo che sarebbe dovuto servire per irrigare il terreno destinato alla coltivazione di marijuana. L'impianto si trovava in una zona del carcere difficile da raggiungere. Una volta arrivati sul posto gli agenti della Polizia Penitenziaria, hanno potuto constatare che il sistema di irrigazione era già predisposto ma il terreno non era ancora stato seminato. L'impianto è stato messo sotto sequestro.

di MARTINA MAINI

Categoria:

Regione: