Benessere

Dieta Arcobaleno per ritrovare il buonumore e restare in forma

Ad ogni fascia oraria, ad ogni pasto, si abbina un colore.

Ritrovare il buonumore a tavola è possibile. Non è necessario consumare grosse quantità di cibo o ingerire alimenti poco salutari, il segreto sta nel creare piatti gustosi e colorati. Le varie tonalità di colore, infatti, producono un azione sul nostro umore, evocano delle risposte a livello posturale, fisiologico e motorio. Il segreto per sentirsi in forma e di buon umore è creare una "tavola arcobaleno", unendo il potere del colore a quello delle vitamine della frutta e della verdura stagionale. Questa pratica è utile durante tutto l'anno, l'importante è prediligere frutta e verdura di stagione e seguire la ripartizione dei cibi colorati nell'arco della giornata. Ad ogni fascia oraria, ad ogni pasto, si abbina un colore seguendo il ritmo dell'organismo.

Mattina: al risveglio sarebbe meglio prediligere cibi e bevande gialli, rossi e arancioni. Questi tre colori conferiscono energia utile per affrontare al meglio la giornata. Quindi, per colazione, si a spremute di agrumi, pesche, albicocche, meloni, lamponi, mele.

Pranzo: prediligere cibi di colore verde e giallo. Ad esempio insalata, verdure di colore verde oppure un minestrone dai colori vivaci. Il verde promuove il benessere generale dell'organismo: tonifica, rinfresca e allo stesso tempo rilassa fisicamente e mentalmente. E l'ideale dopo una mattinata intensa e afosa, come quelle estive, rinfresca e aiuta a rilassarsi facendo si che corpo e mente restino attivi per proseguire la giornata.

Sera: arriva la fine della giornata e il corpo ha bisogno di riposo. E' utile mettere in tavola e consumare cibi dal colore blu, violetto e indaco, ciò è consigliato soprattutto agli ipertesi e a chi ha difficoltà a lasciarsi alle spalle lo stress della giornata. Si può cenare con cavolo rosso-viola, radicchio, susine, uva nera, melanzane, rape, fichi, datteri e frutti di bosco.

Antiossidanti energetici: vegetali di colore rosso (anguria, ciliege, fragole e pomodori), energizzanti e antiossidanti, aiutano a mantenersi giovani e vitali. Inoltre sono alimenti utili per migliorare le difese immunitarie. Il rosso è il colore del "fuoco", gli alimenti che lo contengono danno una grande carica energetica e sono consigliati soprattutto a chi si sente affaticato e spossato. Ottimi per riattivare il metabolismo e perdere qualche chilo in vista della prova costume. Avvertenze: gli ipertesi non devono abusarne.

Contro lo Stress: cibi di colore giallo e arancione (limoni, pompelmi, arance, albicocche, ananas, peperoni, pesche e carote). Tutti questi alimenti rafforzano le difese immunitarie e sono ricchi di betacarotene che protegge le cellule dall'invecchiamento. I cibi di colore giallo hanno un effetto antistress, sono consigliati dunque in periodi di grande lavoro e stress.

Contro l' Ansia: ortaggi di colore verde. Questi alimenti sono ricchi di clorofilla (conferisce il colore verde) che essendo ricca di magnesio aiuta a regolarizzare il metabolismo di zuccheri e grassi. Gli alimenti più chiari (porro, cipolla e aglio) contengono solfuro di allile, sostanza che aiuta ad abbassare colesterolo e pressione. Per quanto riguarda l'effetto sull'umore, il verde è il colore riequilibrante e per questa sua caratteristica dovrebbe essere presente ad ogni pasto. Le persone che soffrono di gastrite o mal di testa da stress potrebbero trovare giovamento dal cosumare cibi contenenti questo colore.

di MARTINA MAINI

Regione: